spaccio peuterey bologna Aria tesa in casa Real Perez infuriato con Ronaldo e Ancelotti

peuterey ragazza Aria tesa in casa Real Perez infuriato con Ronaldo e Ancelotti

L’aria che si respira al Real Madrid è tutt’altro che serena. Il Presidente del club iberico sarebbe infatti infuriato con CR7, il quale ha definito “un trauma” l’addio dell’ala argentina, finita allo United. Secondo quanto riportato da alcuni mezzi d’informazione spagnoli, Perez sarebbe conscio che le operazioni di mercato in uscita non siano state giudicate positivamente da almeno il 90% dei giocatori che vestono la casacca del Real, i quali quindi sarebbero sulle stesse posizioni del due volte Pallone d’Oro.

La rabbia di Perez non sarebbe dovuta solo alle dichiarazioni del suo fuoriclasse più importante. pare infatti che il numero 1 delle Merengues cominci ad avere dubbi anche per quel che concerne la conduzione tecnica. La scoppola rimediata contro la Real Sociedad ha riportato in superficie i malumori per come Ancelotti sta utilizzando James Rodriguez. I media iberici sono certi che se il Real non dovessi rialzare subito la testa nella Liga, a partire dal match contro i ragazzi di Simeone, in programma tra dieci giorni, nel club campione d’Europa potrebbe anche avvenire qualcosa ad oggi di impensabile come l’allontanamento del tecnico italiano.

Infine, come se non bastasse tutto quello che sta accadendo, sono arrivate le esternazioni del padre di Falcao. Il padre del colombiano ha affermato che il figlio stava molto bene nel Principato, ma che le strategie della società monegasca sono cambiate col tempo e quindi il figlio è finito sul mercato. A farsi avanti sono state diverse società e secondo il padre dello starodinario attaccante colombiano, l’unica che si è mostrata interessata ma che non ha fatto offerte concrete, dando quasi la sensazione di volerlo prendere senza sborsare un euro, è stata proprio il Real.
spaccio peuterey bologna Aria tesa in casa Real Perez infuriato con Ronaldo e Ancelotti