peuterey vendita on line Programma Alimentare Mondiale

giacca peuterey uomo prezzo Programma Alimentare Mondiale

Il Rome Model United Nations 2015 e il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite lanciano la presente call sul tema della sicurezza alimentare e l dell nella lotta alla fame e lo sviluppo di una Nazione.

Destinatari: studenti o neolaureati interessati al tema della lotta alla malnutrizione infantile, di qualsiasi nazionalità.

Il tema di Expo 2015, il Pianeta, Energia per la Vita rappresenta uno dei principi fondamentali delle Nazioni Unite combattere la fame e la povertà e sarà il cuore della manifestazione espositiva di Milano per sei mesi, da maggio alla fine di ottobre 2015.

Il tema principale di Expo 2015 comprende al suo interno le tematiche della sicurezza alimentare e della nutrizione, della sostenibilità e della riduzione della povertà,
peuterey vendita on line Programma Alimentare Mondiale
dello sviluppo e della cooperazione, come hanno sottolienato i capi delle agenzie del polo agro alimentare FAO, IFAD e WFP.

Expo 2015 consentirà alle Nazioni Unite di dare ancor più visibilità alle conoscenze e competenze acquisite nel corso dei decenni allo scopo di moltiplicare gli sforzi per raggiungere un giorno l FAME ZERO.

Nonostante i progressi realizzati nel raggiungimento del primo Obiettivo di Sviluppo del Millennio dimezzare la proporzione del numero delle persone vittime della povertà estrema e della fame sono ancora 805 milioni le persone nel mondo cronicamente sottoalimentate.

La fine del 2015 segnerà il termine per il raggiungimento degli otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Eppure, centinaia di milioni di persone continuano a soffrire la povertà e la fame. Di fronte alla necessità di produrre il 60% di cibo in più per sfamare i 2 miliardi in più di persone, previsti nel 2050, e di affrontare le emergenze legate al cambiamento climatico,
peuterey vendita on line Programma Alimentare Mondiale
la comunità internazionale è chiamata ad elaborare una serie di nuovi obiettivi per promuovere lo sviluppo sostenibile nell post 2015.