giubbotti invernali Real Sociedad tessera un senzatetto

peuterey spaccio Real Sociedad tessera un senzatetto

Un gesto da applausi da parte di un club della Liga spagnola: la Real Sociedad ha deciso di tesserare un 35enne che da diversi mesi dormiva fuori dallo stadio Anoeta di San Sebastian. Al senzatetto, di nome Ruben, è stato offerto un contratto di due mesi, con possibilità di rinnovo, per fare il giardiniere e occuparsi della manutenzione dell’impianto sportivo della società biancoblu.

La Real Sociedad ha tesserato un 35enne spagnolo di nome Ruben. La notizia non sarebbe fuori dall’ordinario di per sé ma a renderla eccezionale è il fatto che la persona in questione sia un senzatetto. Il club basco, infatti, ha deciso di concedere un’opportunità irripetibile all’uomo che da diversi mesi dormiva, assieme al suo cane, fuori dallo stadio Anoeta di San Sebastian, davanti all’ingresso numero 20. La società biancoblu ha così assunto Ruben per lavorare come giardiniere e occuparsi della manutenzione dell’impianto sportivo. Un contratto di due mesi ma con la possibilità di un rinnovo nel caso in cui il 35enne riuscirà a dare risposte positive dimostrando l’importanza del suo contributo. E soprattutto l’uomo avrà la possibilità di andare a vivere tra le quattro mura di una normale stanza anziché restare all’aria aperta come fatto nel corso dell’ultimo anno.

A stupirsi del gesto della società è stato lo stesso Ruben che ha commentato la sua incredibile storia: “Non sapevo ci fosse gente ancora così buona, dopo tante delusioni si perde la speranza”.

Un gesto nobile ed esemplare da parte della Real Sociedad che in campionato non sta rendendo come ci si aspettava (si trova al momento al settimo posto in classifica) ma che la risposta più importante l’ha data dal punto di vista umanitario e sociale. Ora toccherà a tutti, Ruben compreso, fare del proprio meglio e guadagnarsi la fiducia a suon di risultati.
giubbotti invernali Real Sociedad tessera un senzatetto