06 FRATERNITA’ GUIDATE DALLO SPIRITO

Fratelli miei carissimi giacche peuterey che credete in Cristo Gesù, siete chiamati a vivere i valori del Vangelo in ogni situazione umana, peuterey milano per quanto oscura e difficile, come può essere il mondo della sofferenza, a trovare il modo di offrire sempre e ovunque, la carità, una carità che abbia le dimensioni e i confini del mondo. Abbiate l’umile certezza che non vi muovete soli come in un labirinto e che potete affidarvi allo Spirito di Gesù, Lui che, per essenza è carità diffusa ed operosa, carità attenta all’elenco interminabile dei drammi che lacerano la società:

l’amara solitudine che segna l’esistenza di tante persone;

la sofferenza dei malati e dei carcerati;

le Fatiche della vita economica;

i disagi del mondo del lavoro e delle peuterey giubbotti fabbriche;

i problemi ardui e difficili della politica e della società;

la pace e l’intesa tra gli uomini e le nazioni.

Lo Spirito Santo è un dono, non il frutto di un’efficienza:

è dato solo a chi si mette in umile atteggiamento di ascolto e di ricettività;

chi lo riceve ha capacità di spontaneità espressiva, di libertà, di giacche peuterey offerta di sé che imprimono gusto e significato all’esistenza;

l’evangelista Giovanni dice che “quando verrà quello, lo Spirito della verità, guiderà voi nella verità tutta intera” (16,13);

c’è assonanza con il salmo 25,5: “Guida me nella verità tua e insegnami perché tu sei Dio, salvatore mio”;