woolrich outlet online italia il top dell moda sfila al processo Landozzi

giubbotto woolrich donna il top dell moda sfila al processo Landozzi

LIVORNO. Da Kiton la veste cerimoniale simbolo del classicismo a Peuterey eleganza contemporanea del piumino, passando per Canali e Barba Napoli, praticamente il meglio della sartoria italiana da esportazione. E ancora Walter Voulaz srl e Geospirit. Sono queste alcune delle case di alta moda che compaiono, attraverso i loro manager, nella lista testi delle persone che sfileranno, è il caso di dirlo, nell’aula del Tribunale di Livorno di via Falcone e Borsellino a partire dal prossimo 16 maggio nel processo dove sono imputati con l’accusa di esterovestizione (portare all’estero la sede legale una società che invece fa impresa in Italia così da aggirare il Fisco ndr) i coniugi Gianluca “Luca” Landozzi, 68 anni e Claudia Baronti, 63. Il primo amministratore di fatto, anche se non compare nella visura camerale, della Lc Distribution srl, mentre la moglie risulta legale rappresentante della stessa società.

Secondo gli inquirenti che hanno condotto l’inchiesta ribattezzata “Madre Russia”, la coppia di imprenditori, proprietari attraverso una terza società anche di “Villa Perti”, casa e parco da sogno risalente al millesettecento tra viale Mameli e via Redi, tra il 2006 e il 2013, non avrebbe pagato le tasse in Italia (circa mezzo milione di entrate l’anno per un totale di circa 5 milioni di euro) grazie al fittizio stato di società estera con sede nel Principato di Monaco della Lc Distributio.

Lunedì davanti al giudice Nardi si è aperto il dibattimento ed è stato ascoltato uno dei finanzieri che ha seguito passo passo l’indagine iniziata nel 2012 dopo un accertamento della Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate che aveva notato qualche ambiguità fiscale nella famiglia Landozzi: proprietari di una villa in Italia (

parte di essa ora è sotto sequestro

) ma praticamente nulla tenenti per il nostro Fisco. Dagli accertamenti che abbiamo compiuto ha spiegato il maresciallo Stefano Cacciaguerra la Lc Distribution già dal sito Internet si capisce che è agente di alta moda e dal 2009 commercializza anche gli abiti. Sempre sul mercato russo e dell’Est europa. Il motivo? Perché Landozzi ha un’ottima conoscenza della lingua e del mercato russo e quindi le imprese di moda si sono avvalse delle sue capacità di fare impresa per entrare in quel mercato.

Nonostante la sede in una delle principali via di Montecarlo sempre per gli investigatori la Lc,
woolrich outlet online italia il top dell moda sfila al processo Landozzi
fondata dal 1990, e dal 2005 all’80% della Baronti e l’altro 20% diviso tra i figli della coppia, commerciava con l’Est europa ma riceveva i clienti tra “Villa Perti” e uno shoow room di Milano di proprietà di una società collegata alla famiglia Landozzi.

Ecco perché il pubblico ministero Massimo Mannucci, nella lunga lista testi, ventotto in tutto i nomi che compaiono, ha inserito tra una decina di finanzieri, alcuni dipendenti dell’Agenzia delle Entrate, anche i top manager delle varie case di moda. Obiettivo dell’accusa: dimostrare la tesi che le trattative, i contatti e i contratti avvenivano tra Livorno e Milano senza mai passare la sede della società. Villa Perti veniva usata come luogo per far visionare i campionari mentre spesso i clienti russi venivano invitati a Milano per mostrare loro le nuove collezioni. Una ricostruzione che gli avvocati degli imputati sono sicuri di poter confutare.

In questa direzione è andata la richiesta degli stessi legali, e accolta dal giudice, di poter mettere agli atti una fitta documentazione, parte della quale anche in cirillico, per dimostrare tra le altre cose, come avveniva il business sul mercato russo. Vero è che secondo la normativa vigente come ha ripetuto il maresciallo nella sua testimonianza per dimostrare l’esterovestizione di una società, basta uno dei seguenti elementi: un requisito di carattere formale/sostanziale: la sede legale (requisito formale) ovvero la sede dell’amministrazione ovvero l’oggetto principale dell’attività (requisito sostanziale) nel territorio dello Stato; e un requisito di carattere temporale, ossia la permanenza del requisito formale e sostanziale per la maggior parte del periodo d’imposta.
woolrich outlet online italia il top dell moda sfila al processo Landozzi