outlet peuterey italia Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte

giubbotto pelle peuterey Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte

Mi ricordo quando ero piccola e mia nonna preparava delle ciambelle che tutto il vicinato adorava. A me quel sapore cosi dolce e quella consistenza semisolida proprio non piaceva. Sono tornata ad amare questo dolce quando sono riuscita a ricrearlo con un gusto delicato, morbido e soprattutto senza zucchero. La realizzazione di questa crema non mi ha dato poche difficoltà, la sua riuscita infatti non è stata semplice proprio perché della ricetta tradizionale c’è molto poco: dovevo creare una crema senza latte, senza zucchero, senza amido, senza fecola e senza alcun tipo di addensante. Quindi con il solo utilizzo di uova, un latte non convenzionale e un dolcificante naturale a basso indice glicemico.

Quando ho scoperto le proporzioni e le modalità migliori per realizzarla mi sono sbizzarrita nel creare diverse ricette. Una di queste è il mio semplicissimo Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte, una crema molto ricca ideata in una serata di inverno quando avevo poca voglia di stare più di 10 minuti ai fornelli.

Esistono diversi metodi per realizzare un budino al cioccolato a regola d’arte. Io ho preso ispirazione dal blog Nom Nom Paleoper questa ricetta. Tuttavia questa ricetta di budino al cioccolato (nello stile francese) prevede di unire uova e latte di cocco in un modo che a me, nonostante avessi provato diverse volte, non è mai riuscito. Mi ritrovavo una frittatina in mezzo al latte, immagine di dolce assai poco invitante ed ecco perché vorrei che tu evitassi la mia esperienza. Fortunatamente ho scoperto che aggiungendo la tavoletta di cioccolato al composto di uova, xilitolo e latte avrei potuto evitare di mettere sia il burro che l’amido.

Perché non dovrei utilizzare l’amido o la fecola in questa ricetta di Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte?

Il motivo per cui ti sconsiglio l’utilizzo di amidi o fecole di ogni tipo è che sono ingredienti ad altissimo indice glicemico, prodotti industriali, altamente raffinati e senza nessun tipo di valore nutrizionale, vengono utilizzati solo per rendere un budino casalingo compatto. Esistono metodi naturali per addensare il budino: la polvere di agar agar per esempio. Tuttavia con la combinazione di cioccolato e uova che ho creato io non ne dovresti avere bisogno. Ah, ovviamente è necessario attendere 3 o 4 ore per godere della tua creazione, solo cosi permetterai al budino di raggiungere la consistenza perfetta.

Perché utilizzi il cioccolato fondente anche se contiene lo zucchero?

Il cioccolato fondente che io utilizzo è generalmente quello con una percentuale di cacao oltre il 70%, dolcificato con zucchero di canna o di cocco. Il motivo per cui questo cioccolato è entrato a far parte della mia dieta è che l’alta quantità di grassi contenuti impedisce l’assorbimento degli zuccheri presenti nella tavoletta, ecco perché non c’è nessun problema ad utilizzarla. Se hai la necessità di trovare una tavoletta di cioccolato che sia certificata senza glutine ti consiglio quella fondente al 71% della marca Esselunga, dolcificata con lo zucchero di canna. Se non hai bisogno di questa certificazione vanno bene anche le tavolette di altre marche. Ricorda che maggiore è la percentuale di cacao e maggiori saranno i grassi presenti che moduleranno l’assorbimento degli zuccheri!
outlet peuterey italia Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte

Quando posso mangiare il Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte e in quali quantità?

Le porzioni che ti presento nella ricetta sono molto abbondanti, tuttavia questo dolce è talmente ricco e appagante che io personalmente ti consiglio di utilizzare stampini più piccoli. Se lo vuoi servire a fine pasto potresti riempire anche dei bicchierini da caffè, ti assicuro che basterà ad accontentare chiunque. Questo Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte è estremamente ricco sia di consistenza sia di grassi buoni che sono dati dai tuorli delle uova, dal cioccolato fondente (ovvero dal burro di cacao e dalla pasta di cacao) e dal latte di cocco. Complessivamente questi ingredienti hanno un impatto glicemico davvero basso e puoi tranquillamente consumare il dolce fino ad una o due porzioni (sempre che tu riesca!).

Quali sono i benefici degli ingredienti di questo Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte?

Il cioccolato ti fa solo tanto felice : )! Se sei felice in realtà ne beneficeranno anche i tuoi amici e i tuoi familiari. A parte gli scherzi il cioccolato influisce sulla produzione della serotonina (che è l della felicità) e contiene tanti antiossidanti soprattutto nella sua forma cruda. Non da meno è il tuorlo d’uovo, ricco di vitamina A, B 12 e D. L’uovo è utile a supportare anche le ghiandole surrenali, responsabili del rilascio dell’ormone cortisolo. Ecco perché quando siamo particolarmente sotto stress l’accoppiata tuorlo d’uovo e cioccolato fondente è vincente!

Senza dubbio è importante che le uova siano biologicheo provenienti da agricoltura biodinamica, non soltanto perché sono più ricche di nutrienti ma anche perché contengono maggior quantità di lecitina che ha un effetto positivo sul funzionamento del fegato (ricorda che non stiamo parlando di lecitina di soia che è da evitare ma di lecitina nel tuorlo d Infine, non meno importante è il ruolo che hanno le uova di regolatore dell’ormone insulina.

Budino al Cioccolato Senza Latte Glutine e Zucchero

Per scoprire dove reperire gli ingredienti biologici, utensili ecologici e elettrodomestici da me utilizzati nella ricetta, clicca sul nome dell’ingrediente, utensile o elettrodomestico sottolineato. Oppure, visita lo Shop online di Dolce Senza Zucchero per una maggiore scelta.

2 tuorli a temperatura ambiente

400 ml di latte di cocco con l’80% di massa grassa

200 g di cioccolato fondente almeno 70%

semi di 1 baccello di vaniglia

1 pizzico di sale dell’Himalaya fine

1 cucchiaio di xilitolo di betulla

Utensili ecologici di cui avrai bisogno:

pentolino d’acciaio, frusta in acciaio, ciotola di vetro o ceramica, mestolo di legno, stampini

Riscalda in un pentolino il latte di cocco con un pizzico di sale e i semi del baccello di vaniglia. Mantieni la fiamma del fuoco bassa e porta il latte a bollore.

In una ciotola unisci i tuorli con lo xilitolo fino a formare una crema chiara e spumosa.

Continuando a mescolare la miscela di tuorli e xilitolo versavi gentilmente il latte caldo.

Sposta il composto cosi ottenuto sul fuoco a fiamma bassa e attendi che la crema si addensi. Se hai difficoltà perché si creano grumi,
outlet peuterey italia Budino al Cioccolato Senza Glutine e Senza Latte
puoi togliere il pentolino dal fuoco e frullare il composto con il minipimer. Puoi utilizzare un mestolo di legno per verificare che la crema sia pronta: se riesci a fare una riga in mezzo al composto e vedere il fondo della pentola hai raggiunto la consistenza perfetta.