giubbino woolrich donna Budino alle mandorle

peuterey miro Budino alle mandorle

Il budino alle mandorle è un dessert raffinato e buonissimo che si può preparare per un pranzo o una cena speciale oppure da gustare a merenda per rendere più piacevole un pomeriggio di lavoro. Il budino è un dolce semplice che si può preparare in anticipo e lasciare in frigorifero anche per un intero giorno, oggi vi propongo una ricetta molto speciale di Pellegrino Artusi, un guru della cucina, che lo era molto prima che diventasse un’attività alla moda. Se non vi piacciono le mandorle potete preparare un ottimo budino al latte che trovate anche nel video da aromatizzare con spezie a piacere.

Mettete le mandorle in una teglia coperta di carta da forno e tostatele per 10 minuti circa sotto il grill, poi spellatele strofinandole con un canovaccio in modo da togliere da pellicina esterna e poi fatele raffreddare. Mettete le mandorle nel mixer insieme ad un paio di cucchiai di zucchero e tritatele fino a ridurle in farina, per evitare di surriscaldare le lame non frullate per troppo tempo consecutivo, meglio fare tante piccole riprese.

In una pentola mettete il latte, i savoiardi e lo zucchero rimasto e cuocete a fuoco dolce, poi unite le mandorle poche per volta e mescolate bene. Sbattete le uova e unitele al composto che avete preparato, quindi cuocete il tutto a bagnomaria fino a quando inizierà ad addensare.

Dividete la crema in degli stampini monoporzione da budino e fate riposare in frigorifero per circa 3 ore. Decorate a piacere con mandorle caramellate, panna montata o cioccolato fuso. Questa ricetta è semplice ma buonissima, prendete delle mandorle di buona qualità e vedrete che il vostro budino sarà delizioso e saporito.
giubbino woolrich donna Budino alle mandorle