peuterey outlet online italia maizena e frumina

marchio peuterey maizena e frumina

Al prox ciambellone con fecola vi dico ehIo questo fenomeno l notato regolarmente quando addenso una crema o una salsa con la maizena: lì per lì è densa, ma come diventa fredda ritorna semiliquida. Non c nemmeno bisogno di aspettare il giorno dopo, basta che raffreddi. Con la cioccolata la cosa è particolarmente evidente, ma succede anche con i fondi di cottura. Magari il fenomeno chimico non è lo stesso e il motivo è un altro, però succede.

Con le creme fatte con la farina una cosa del genere non mi è mai successa: ho sempre conservato le creme da un giorno all senza nessun problema.

Io le uso molto, anche se raramente le ho in casa tutte e tre in contemporanea e quindi alle volte uso quella che ho a prescindere da quello che sto facendo: mi serve un amido e metto quel che c

Se posso scegliere, comunque, tendenzialmente uso la fecola per i dolci e la maizena e la frumina come addensanti per creme e salse.

Non uso mai, invece, gli amidi per la crema pasticciera, perchè detesto la consistenza che danno. Tanto per cominciare la crema viene più gelatinosa, meno consistente al palato, e poi come avete già detto tende a ritornare liquida col tempo. Posso capire che i pasticcieri la usino, loro hanno la necessità di abbreviare i tempi di preparazione delle cose e in effetti con gli amidi si fa prestissimo perchè come raggiunge l la crema si addensa: ma io che non ho di questi problemi preferisco usare il sistema degli antichi, e cioè la cottura lunga e senza far bollire la crema.

Se ci si mette il tempo che ci vuole (non meno di 20 30 minuti) il sapore di farina se ne va, anche perchè ne basta poca, e la crema viene molto meglio, secondo me.

Stesso discorso per la cioccolata: di solito uso la maizena, ma solo se sono certa che non ne avanzerà. Se no uso la farina, perchè so che l suzzacchera fredda e imbevibile la dovrei comunque buttare via.

La frumina invece ha i suoi usi specifici, e il più tipico è quello dei geli siciliani. Io faccio spesso quello di melone (che in realtà è d e quindi nella stagione estiva la frumina in casa ce l sempre.

La maizena invece è indispensabile quando si cucina cinese, perchè è l delle loro salse. Va messa all momento, diluita in una piccola quantità di liquido freddo (non necessariamente l perchè addensa di colpo come si scalda. E molto pratica e io ormai la uso di routine come addensante di tutti i fondi di cottura, anche perchè permette di ridurre notevolmente la quantità di grasso che c dentro e quindi va bene se si è a dieta

mi sono salvata tutto il post!!

Come detto ho usato nel ciambellone di Bianca la frumina, la prox volta ci metto la fecola così subito quello che mi hai detto.

Credo che (tralasciando tutte le occasioni che mi hai citato tu)

fra frumina e maizena, con ciò che mi hai detto, preferirò la prima (l provata nella ricetta del pollo alle mandorle e mmmmmh! :love ), e la fecola (a meno che la prova non mi stenda dalla bontà) la scarterei xkè io e le patate non andiamo proprio d

Che dici Madama,
peuterey outlet online italia maizena e frumina
approvi?

FRUMINA: AMIDO DI FRUMENTO serve per preparare dolci soffici e si mette nelle proprozioni di 1/4 rispetto al peso della farina 00 serve anche per preparare le salse e le creme alle quali dà una consistenza più vellutata della farina

si possono addensare anche le minsestre e i sughi per esempio degli arrosit

MAIZENA: AMIDO DI MAIS ha gli stessi usi della frumina ma è senzza glutine e può essere usato dalle ppersone intolleranti. per addensare sughie minesrte va aggiunto solo alla fine della cottura

per fare le torte se si vogliono molto friabili usarlo nella quantità 2/3 rispetto al peso della farina

FECOLA DI PATATE: prodotta dall apatata è usata esclusivamente o quasi nella preparazione di dolci e creme dolci

nei dolci dà una consistenza diversa rispetto agli altri due praticamente il dolce si sbricola e si scioglie in bocca metre con gli altri due è molto più soffice