peuterey london In vacanza da una vita

peuterey giubbotti In vacanza da una vita

C’è un luogo magico dove recarsi il primo weekend di luglio, il bosco del Peutery, in questo periodo ogni anno, dal 1997 si vivono tre giorni di pace, musica, cultura e tradizioni celtiche. All’ingresso del bosco, tra due alberi, fa capolino uno striscione che riporta queste parole: “non ci sono estranei qui, solo amici che non abbiamo ancora incontrato”. Si snodano quindi due sentieri con una cinquantina di bancarelle davvero a tema, nella prima una signora dai modi delicati vende coroncine. Di paglia, con tanti o pochi fiori, di ogni colore, quasi tute le ragazze ne indossano una a prescindere dal loro abbigliamento. Non è una mascherata, è l’espressione più profonda dell’appartenenza a un popolo che per molti versi avrebbe tanto da insegnarci ancora oggi. Poco più avanti un signore accetta offerte in cambio di un bigliettino. Nell’ampolla di destra c’è la risposta alla tua domanda, in quella di sinistra il nome che gli elfi hanno scelto per te. Ci sono bancarelle che vendono mantelli, un ragazzo dipinge fate su oggetti in legno, chi vende i cappelli a punta e chi gnomi di creta Ci sono venditori di armature e pugnali e di miele e sapone. Qui si può assaggiare l’Iromele. E poi c’è il bosco, che ospita laboratori di ballo, canto, musica e sport. E poi c’è ancora il bosco, la musica che inizia al pomeriggio sul secondo palco, la gente si avvicina, stende per terra la coperta e sta ad ascoltare. Poi si cena e dopo mangiato è ora di “aggiungere uno strato” come dicono tutti, bisogna vestirsi ancora un po’ perché in un bosco di montagna a luglio fa davvero freddo. Prima di dormire c’è ancora spazio per una visita al pub dove qualche gruppo suona ancora un po’. Al risveglio, la mattina, dopo una notte decisamente fredda, ci aspettano miele e pane nero, si prosegue con i laboratori e gli stage di danza, c’è ancora musica. La pioggia si infittisce e riprendiamo la strada di casa ripassando sotto alle parole “non ci sono estranei qui, solo amici che non abbiamo ancora incontrato” solo adesso siamo in grado di capire la sensazione che si prova in questa magica atmosfera e solo questo non possiamo raccontarvi.
peuterey london In vacanza da una vita