peuterey 50 Il pranzo di Babette

peuterey azienda Il pranzo di Babette

di Enrico Tournier

In un piccolo villaggio della Danimarca, in riva al mare, vivevano Filippa e Martina. La loro vita si svolgeva tranquilla nella preghiera e nella semplicit Dati gli eventi della guerra, ospitarono amorevolmente una profuga francese, Babette e questa in cambio dell’ospitalit le aiutava nelle faccende domestiche. Un giorno Babette vinse alla lotteria una grossa somma, ma anzich tornare in Francia decise di offrire e cucinare un vero pranzo francese per festeggiare il centenario della nascita del decano, padre delle due sorelle. Queste, anche se lusingate, vedevano il banchetto come un pericolo alla loro vita tranquilla.

Tra i dodici invitati del paese, puritani ed austeri, c’era anche un generale francese. Aiutati dalla bont del cibo, dall’atmosfera e dall’amore con cui i piatti erano stati cucinati da Babette, tutti diventano gioviali e felici perdendo quell’atteggiamento di severit

Il generale assaggiando “cailles en sarcophage” raccont di un ristorante a Parigi dove cucinava uno chef donna, poi scomparsa, che riusciva con la sua cucina sublime a trasformare un banchetto in una avventura amorosa. Babette, nuovamente povera rimase, in Danimarca con le sorelle, ma, come disse il generale durante il brindisi, a quel pranzo ” Rettitudine e felicit si erano baciate.” Il Pranzo di Babette.

Vino bianco

rosolare il lardo nel burro, toglierlo e nel fondo rosolare i fegatini, riaggiungere il lardo gli champignons lo scalogno timo sale pepe e saltare tutto per 2 minuti
peuterey 50 Il pranzo di Babette